LABORATORIO DI IGIENE AMBIENTALE E TOSSICOLOGIA GENERALE

 

LABORATORY OF ENVIRONMENTAL HEALTH AND GENERAL TOXICOLOGY

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attivitą didattica
MFN0424
Docenti
Corso di studio
Scienze Biologiche D.M. 270
Anno
3° anno
Periodo didattico
II semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
8
SSD attivitą didattica
MED/42 - igiene generale e applicata
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
  • italiano
  • english

Sono necessarie conoscenze di Chimica Inorganica e Organica, Biochimica, Microbiologia e Igiene generale
 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english

Il Corso si propone di fornire agli studenti i concetti generali di Igiene Ambientale e di tossicologia, con particolare riferimento ai temi legati alle relazioni tra la qualità dell’ambiente di vita e la salute  e tra lo sviluppo delle popolazioni e la qualità dell'ambiente. Tali tematiche saranno esaminate partendo dalla definizione del rapporto ambiente e salute tramite un'analisi retrospettiva e prospettica dei problemi ambientali. Tra gli obiettivi formativi vengono prioritariamente considerati la promozione della salute attraverso lo studio dei suoi determinanti e delle strategie di prevenzione. A tal fine sarà dedicata particolare attenzione agli indicatori ambientali e biologici in campo umano che possono permettere la comprensione quali - quantitativa della interazione ambiente - salute. Inoltre obiettivo formativo principale e specifico del modulo di Tossicologia è l'acquisizione degli strumenti neccessari per consentire allo studente di affrontare tematiche tossicologiche sia nel prosieguo degli studi che in campo lavorativo

 

 

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • italiano
  • english

 

 

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Lo studente acquisirà adeguate conoscenze e competenze per comprendere la relazione uomo-ambiente, il ruolo dei fattori di rischio ambientali e della qualità delle matrici ambientali nel determinare la salute delle popolazioni.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Lo studente sarà in grado di effettuare analisi di igiene ambientale e valutare i risultati dei controlli. In particolare, sarà in grado di eseguire campionamenti delle diverse matrici ambientali, di effettuare valutazioni tossicologiche ed interpretare i dati relativi alle analisi degli inquinanti ambientali e degli indicatori utili alla valutazione di condizioni di rischio per la salute umana. Sarà inoltre in grado di comprendere le strategie di intervento alla base della prevenzione in campo ambientale per la gestione del rapporto tra sviluppo e qualità dell’ambiente.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Lo studente acquisirà la capacità di valutare e interpretare i dati analitici di tossicità, i dati relativi alle analisi ambientali e biologiche e rilevare le eventuali relazioni di associazione e implicazioni per la salute.

ABILITÀ COMUNICATIVE
Lo studente acquisirà la capacità di illustrare criticamente e con linguaggio appropriato i dati ottenuti in un contesto professionale multidisciplinare

 

Programma

  • italiano
  • english

 STUDIO DELLA RELAZIONE TRA UOMO AMBIENTE E SALUTE  Analisi storica della relazione uomo-ambiente-salute. Analisi dei fattori di rischio per la salute e delle patologie (trasmissibili e non trasmissibili) correlate con l’ambiente di vita e gli stili di vita errati per contribuire alla loro prevenzione. La prevenzione negli ambienti di vita. La promozione della salute negli ambienti di vita: interventi di promozione della salute in un’ottica di sostenibilità ambientale.

 ACQUA  Acqua destinata al consumo umano e salute. Il fabbisogno idrico, fonti di approvvigionamento e loro vulnerabilità in relazione all’impatto igienico sanitario sulle popolazioni. Effetti sulla salute degli inquinanti chimici, fisici e biologici. Particolare approfondimento sarà dedicato al rischio microbilogico associato all’acqua potabile nei paesi industrializzati. Acqua potabilizzata e salute: analisi della potenzialità di abbattimento degli inquinanti (chimici fisici e microbiologici) da parte dei trattamenti di potabilizzazione. Effetti sulla salute dei prodotti di neoformazione. Le strategie di prevenzione (Water Safety plan) e controllo (giudizio di potabilità) applicate alla filiera di produzione dell’acqua potabile.  VISITA DIDATTICA GUIDATA: Acquedotto di Torino (SMAT SpA)

 ARIA Inquinamento atmosferico e salute. Episodi storici di inquinamento ed incidenti. Effetti dell’inquinamento atmosferico sulla salute: effetti a livello dell’apparato respiratorio, meccanismi di difesa, concetto di suscettibilità. Effetti comuni dei diversi inquinanti: risposta infiammatoria, stress ossidativo, danni a livello  cellulare. Effetti sulla salute specifici dei principali inquinanti atmosferici (SOx, NOx, CO, PM, COV, IPA, O3) in relazione ai limiti di riferimento normativi. La situazione della città metropolitana di Torino. Metodi per la valutazione degli effetti sulla salute dell’inquinamento atmosferico. Effetti sulla salute a lungo e breve termine dell’inquinamento atmosferico. Politiche ambientali per ridurre l’inquinamento atmosferico e analisi delle ricadute positive sulla salute (es. interventi di riduzione dell’inquinamento atmosferico nella città metropolitana di Torino e applicazione dell’Air Quality Index).

INQUINAMENTO DEGLI AMBIENTI CONFINATI E SALUTE Definizione di ambiente confinato. Origine dei principali inquinanti chimici, fisici e biologici  degli ambienti confinati ed effetti sulla salute.  Patologie associate agli ambienti indoor:Sick Building Syndrome (SBS), Building-Related Illnesses (BRI), legionellosi. Metodi di controllo e prevenzione.

MATRICE SUOLO La gestione dei rifiuti e rischi per la salute. Impatto sanitario del ciclo dei rifiuti: modalità di smaltimento dei rifiuti ed effetti sulla salute.

TOSSICOLOGIA GENERALE.  Introduzione alla tossicologia, Relazione dose-risposta, Tossicocinetica, Tossicogenetica, Tossicodinamica, Citotossicità, Cancerogenesi, Teratologia, Monitoraggio biologico, Valutazione del rischio, Elementi di tossicologia forense, Elementi di tossicologia alimentare, Elementi di tossicologia ambientale, Elementi di ecotossicologia, Attivita di laboratorio.

 

Modalitą di insegnamento

  • italiano
  • english

 

L’insegnamento del modulo di Igiene ambientale è composto da 28 ore di lezioni frontali (3.5 CFU) e 9 ore di esercitazioni in laboratorio (0.5 CFU) suddivise in turni in relazione alla numerosità della classe. L’insegnamento del modulo di Tossicologia è costituito da lezioni frontali ed attività di laboratorio in piccoli gruppi nelle stesse proporzioni temporali. La frequenza alle lezioni è fortemente consigliata, mentre la partecipazione all'attività di laboratorio è obbligatoria.

 

Modalitą di verifica dell'apprendimento

  • italiano
  • english

La valutazione è svolta mediante prova scritta della durata complessiva di 1,15 ore, organizzata con domande a risposta multipa e/o domande aperte specifiche per ciascun modulo. A richiesta dello studente il giudizio può essere corretto tramite colloquio orale. 

 

Testi consigliati e bibliografia

  • italiano
  • english

IGIENE, Checcacci, Meloni, Pelissero, Casa Editrice Ambrosiana, Milano
PROFESSIONE IGIENISTA. Manuale dell’Igiene ambientale e territoriale. A cura di Giorgio Gilli. Casa Editrice Ambrosiana. Milano febbraio 2010.

Casarett & Doull's Tossicologia: I fondamenti dell'azione delle sostanze tossiche di Curtis D. Klaassen

E’ fortemente sconsigliato il solo utilizzo delle diapositive fornite mentre è fortemente consigliato l’utilizzo degli appunti delle lezioni e il materiale consegnato per approfondimenti e integrazioni.

 

Moduli didattici

 

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 19/10/2017 10:53
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!