Sei in: Home > Home tempus

logo_tempus.gifTempus

Higher Education Reform in Biological Sciences

(H.E.R.B.S. CD-JEP-40094_2005/SERBIA)

Universities of the European Union

Universities of the Republic of Serbia

Coordinator

Partners:

Coordinator

Partners:

  • italiano
  • français
  • español
  • srpski
  • english
L'Università degli studi di Torino fa parte del progetto Tempus-H.E.R.B.S. per l'attuazione della riforma universitaria nei corsi di studi in Scienze Biologiche in Serbia .

Obiettivi generali dei progetti JEP:

I progetti JEP (Joint European Projects) hanno come obbiettivi:

  • la cooperazione e la costruzione di rete tra istituzioni universitarie dei paesi membri dell'unione europea e istituzioni dei paesi partner;
  • la disseminazione della conoscenza anche al di fuori dell'ambito accademico;
  • la messa in atto dei principi della dichiarazione di Bologna ('Bologna Process '), ad esempio con l'attuazione di sistemi formativi di 1° e 2° livello e la creditizzazione degli insegnamenti (CFU, European Credit Transfer System );
  • lo sviluppo di nuovi curricula, o il rinnovamento di curricula pre-esistenti, a livello di Bachelor (B.Sc.) e Master (M.Sc.);
  • la revisione dei contenuti didattici, delle metodologie d'insegnamento e l'ammodernamento delle attrezzature a disposizione;
  • la mobilità degli studenti sia a livello nazionale che internazionale;
  • la formazione dei docenti universitari e l'aggiornamento del materiale didattico favorendo l'utilizzo di software dedicati e altro materiale didattico informatizzato;
  • la gestione in qualità dei percorsi formativi.

Obiettivi specifici del progetto JEP-H.E.R.B.S.:

  • Programmi dei corsi di laurea in scienze biologiche riconosciuti internazionalmente e messa in atto di un sistema qualità di valutazione degli insegnamenti che garantisca ai laureandi in Biologia un ruolo chiave nella riforma universitaria in Serbia.
  • Aggiornamento dei contenuti didattici e modularizzazione dei curricula del 1° (Bachelor) e 2° (Master) livello Aumento della flessibilità e del riconoscimento reciproco dei percorsi formativi, sia a livello nazionale che internazionale.
  • Creditizzazione dei corsi (ECTS)
  • Miglioramento delle metodologie di insegnamento e delle attrezzature di laboratorio
  • Messa in atto di procedure di valutazione dell'organizzazione e della didattica

Contact Person: Isabelle Perroteau

Ambasciata d'Italia a Belgrado
Ambassade de France à Belgrade Embajada de España en Belgrado
ist_ital_cultura.gif centre_culturel.gif ic_cerv.gif

 

Ultimo aggiornamento: 13/12/2010 17:52
Campusnet Unito
Non cliccare qui!