CONTROLLO DELLA QUALITA'

 

QUALITY CONTROL

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
MFN0374B
Docenti
Corso di studio
Scienze Biologiche D.M. 270
Anno
2° anno
Tipologia
Propedeutico
Crediti/Valenza
3
SSD attività didattica
BIO/13 - biologia applicata
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Scritto
Tipologia unità didattica
modulo
Corso integrato
Prerequisiti

  • italiano
Chimica di base Matematica e Fisica Ecologia

 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english

Saranno considerati i rischi negli ambienti di lavoro propri del laureato in biologia,  la normativa in materia ed i fondamenti della prevenzione riguardanti il rischio chimico, biologico e fisico nonché le procedure di gestione della qualità nei laboratori di ricerca e di analisi chimiche, microbiologiche, cliniche e ambientali. L’allievo dovrà inoltre essere in grado di progettare e valutare esperimenti e registrarli in accordo con processi di controllo della qualità.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • italiano
  • english

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE

Aspetti ecologici e ambientali.

Biologia dei microrganismi.

Aspetti chimici e biochimici.

Fondamenti di matematica, statistica, fisica, informatica.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Procedure per l'analisi e il controllo della qualità.

Procedure metodologiche e strumentali ad ampio spettro per la ricerca biologica.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO

Valutazione e interpretazione di dati sperimentali di laboratorio.

Sicurezza in laboratorio.

ABILITÀ COMUNICATIVE

Consultazione di materiale bibliografico.

 

Programma

  • italiano
  • english

Il rischio negli ambienti di vita e di lavoro e aspetti legislativi (D.L.81/08). Sorveglianza sanitaria dei lavoratori. Nozioni di rischio chimico e biologico in laboratorio. La prevenzione del rischio e la protezione da agenti chimici, fisici biologici .La Valutazione del rischio sanitario: Identificazione del Pericolo, valutazione dell'esposizione, caratterizzazione e gestione del Rischio. 

Eseguire e registrare misurazioni. Il metodo scientifico e il disegno sperimentale. Analisi e presentazione dei dati. Progettazione di esperimenti e loro registrazione in accordo con processi di controllo della qualità. Esempi di controllo di qualità dei dati e del processo. I dati di laboratorio quantitativi e descrittivi. Il valore normale e il valore soglia. Affidabilità e valutazione dei dati (sensibilità, specificità, valore predittivo positivo e negativo).

 

Modalità di insegnamento

  • italiano
  • english

24 ore di lezioni frontali in aula suddivise in due blocchi, uno da 16 ore ed uno da 8 ore, inoltre è prevista un'ora di esercitazione in gruppi.

La frequenza alle lezioni è consigliata ed è facoltative, mentre la partecipazione alle esercitazioni è obbligatoria.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • italiano
  • english

L'esame consiste in una prova scritta inerente entrambi i moduli: le domande saranno prevalentemente a risposta multipla, alcune a risposta aperta ed alcune prevedono lo svolgimento di problemi.

Gli studenti che supereranno la prova scritta con una votazione buona potranno accedere facoltativamente alla prova orale, gli studenti che supereranno la prova scritta con una votazione sufficiente dovranno svolgere una prova orale.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • italiano
  • english

Il materiale didattico è disponibile sul sito del corso. Alcune integrazioni sono reperibili sul testo: Reed Metodologie di base per le scienze biomolecolari Zanichelli

 

Note

  • italiano
  • english

Curriculum Biomolecolare Cellulare, Curriculum Ecologico Ambientale, Curriculum Tecnico Analitico.

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 15/06/2018 16:43
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!