ECOLOGIA (corso B)

 

Ecology

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
MFN0371
Docenti
Corso di studio
Scienze Biologiche D.M. 270
Anno
1° anno
Periodo didattico
II semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
BIO/07 - ecologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
Conoscenze di base di biologia, chimica, matematica e botanica
 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english

Questo insegnamento concorre agli obiettivi formativi dell'area ecologico-ambientale del corso di Laurea in Scienze Biologiche, fornendo conoscenze e capacità applicative sulla struttura e sul funzionamento dei sistemi ecologici e sulle relazioni ecologiche tra fattori biotici e abiotici negli ecosistemi naturali ed antropici. Vengono considerati diversi livelli di organizzazione biologica, a partire dalle popolazioni e dalle comunità biologiche fino agli ecosistemi e agli ecomosaici (ecologia del paesaggio), facendo emergere altresì gli effetti prodotti a livello strutturale e funzionale dalla pressione antropica, incluso il cambiamento globale. Il corso fornirà agli studenti una solida base di conoscenze e capacità nell'ambito dell'ecologia pura ed applicata, dei metodi analitici di base, della conservazione della biodiversità, e di altre scienze ambientali.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • italiano
  • english

Conoscenza e comprensione. Al termine di questo insegnamento lo studente dovrà conoscere:

  • la struttura gerarchica dei diversi livelli di organizzazione della vita sulla terra, e come i principi chiave funzionano all'interno e tra i livelli diversi.
  • il ruolo dell'energia nella struttura e funzionamento dell'ecosistema.
  • i cicli biogeochimici più  importanti
  • i concetti fondamentali inerenti la biodiversità e la sua misurazione
  • i fattori che determinano i tassi e gli  andamenti di crescita delle popolazioni
  • come le interazioni tra specie e fattori biotici e abiotici diano luogo a effetti sull'abbondanza e sulla distribuzione di popolazioni
  •  i diversi tipi di sviluppo di ecosistemi, e capire i fattori chiave che li influenzano
  • i processi fondamentali che guidano il cambiamento globale

Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Al termine di questo insegnamento lo studente dovrà essere in grado di applicare conoscenza e comprensione a tutti i punti citati in precedenza.

 

Programma

  • italiano
  • english

INTRODUZIONE ALL'ECOLOGIA: cenni storici, livelli gerarchici di organizzazione, le proprietà emergenti, dal riduzionismo all' olismo.  IL CONCETTO DI ECOSISTEMA: l'organizzazione trofica, la diversità ecosistemica, classificazione di ecosistemi, esempi di ecosistemi, dalla produzione alla decomposizione, micro-, meso- e macrocosmi, l'impronta ecologica, l'ipotesi di Gaia, servizi ecosistemici.  FLUSSO DI ENERGIA NEGLI ECOSISTEMI: le leggi della termodinamica, la ripartizione dell'energia nelle reti trofiche.  CICLI BIOGEOCHIMICI: ciclo dell'azoto, dello zolfo, dell' idrogeno, dell'acqua. L'eutrofizzazione delle acque, il ciclo del carbonio e l'effetto serra, effetti del riscaldamento globale su biodiversità. I FATTORI LIMITANTI E DI REGOLAZIONE: la legge del minimo di Liebig, la legge della tolleranza di Shelford; specie stenoecie ed euriecie, i principali fattori ecologici, ecologia degli incendi e del suolo, stress antropogenico.  ECOLOGIA DI POPOLAZIONE: tasso di crescita, capacità portante, popolazioni cicliche, dispersione, il principio di Allee, home range e territorialità, meccanismi di regolazione delle popolazioni densità-dipendenti e densità-indipendenti, il concetto di fitness, dinamica di metapopolazione, selezione r e K.  ECOLOGIA DI COMUNITÀ: interazione tra specie, coevoluzione, competizione interspecifica, concetti di habitat e nicchia ecologica, guilds, biodiversità, indici di dominanza e diversità.  DINAMICA ECOSISTEMICA: stadi serali, concetto di climax, l'ecologia del ripristino, evoluzione della biosfera.  ECOLOGIA GLOBALE: problemi di sostenibilità complessiva, ecologia regionale dagli ecosistemi ai biomi locali, approfondimenti su una tipologia ecosistemica, cambiamento climatico.


 

Modalità di insegnamento

  • italiano
  • english

Lezioni della durata di 48 ore (6 CFU) e 4 ore di esercitazioni in laboratorio.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • italiano
  • english

Esame scritto della durata di un'ora.  Si tratta di rispondere a 20 domande (1 punto ciascuno) a risposta multipla (quattro opzioni) e a 5 domanda a risposta aperta (2 punti ciascuno) per un totale di 30 punti. Sono poi proposte anche una domanda facoltativa (2 punti) per la lode. Le domande a risposta multipla sono concepite per testare le conoscenze generali degli studenti nella relativa area tematica. Le domande aperte verificano la capacità degli studenti di capire e comunicare concetti ecologici più complessi, tra cui gli aspetti analitici.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • italiano
  • english

Il testo consigliato adottato per il corso è:
Odum  e Barrett, Fondamenti di Ecologia, 2007 Piccin Editore

 

Note

Curriculum Biomolecolare Cellulare, Curriculum Ecologico Ambientale, Curriculum Tecnico Analitico

 

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 06/07/2018 09:23
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!