Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ANATOMIA COMPARATA E BIOETICA (corso B)

Oggetto:

COMPARATIVE ANATOMY & BIOETHICS

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
MFN1305
Docenti
Prof. Patrizia Bovolin
Prof. Paolo Peretto
Dott. Matteo Cresti
Prof.ssa Serena Bovetti
Corso di studio
Scienze Biologiche D.M. 270
Anno
2° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
11
SSD attività didattica
BIO/06 - anatomia comparata e citologia
M-FIL/03 - filosofia morale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
MODULO ANATOMIA COMPARATA - conoscenza delle principali caratteristiche morfo-funzionali dei tessuti dei vertebrati fornita attraverso l'insegnamento propedeutico di Biologia della Cellula e dei Tessuti. Conoscenze basilari di classificazione ed evoluzione degli organismi animali acquisite con l'insegnamento di Zoologia Generale.

MODULO BIOETICA - Non è richiesta alcuna conoscenza di filosofia o di etica, se non la normale capacità linguistica e logica

COMPARATIVE ANATOMY MODULE - Knowledge of the main morphofunctional features of vertebrate tissues acquired through the Cell and Tissue Biology course. Basic knowledge of animal classification and evolution supplied by the General Zoology course.
BIOETHICS MODULE - No specific philosophical or ethical knowledge is required; only normal linguistical and logical skills.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

MODULO ANATOMIA COMPARATA - Questo insegnamento concorre agli obiettivi formativi dell'area Morfologico-Funzionale del corso di Laurea in Scienze Biologiche, fornendo conoscenze e capacità applicative in merito al linguaggio dell'anatomia,  ai metodi dell'analisi morfofunzionale e alla storia evolutiva dei sistemi dei Vertebrati. Man mano che si procederà nello studio di un organo o di un sistema si analizzeranno sia la struttura dell'organo adulto, sia il suo processo di sviluppo, sia gli adattamenti a diverse esigenze ambientali. 

MODULO BIOETICA - Questo insegnamento concorre agli obiettivi formativi dell'area Propedeutica del corso di Laurea in Scienze Biologiche. L'insegnamento ha lo scopo di fornire gli strumenti metodologici per comprendere e assimilare i concetti fondamentali del dibattito bioetico. Si propone quindi di promuovere: 1) l'acquisizione e lo sviluppo della capacità di risolvere controversie relative ai problemi principali del dibattito bioetico contemporaneo 2) l'acquisizione e sviluppo della capacità di rielaborare e fornire giudizi autonomi in merito ai problemi principali del dibattito bioetico contemporaneo 3) l'acquisizione della capacità di discutere posizioni filosofiche differenti in maniera critica.

 COMPARATIVE ANATOMY MODULE - Students will be introduced to the language of anatomy, to the methods of morphofunctional analysis, and to the evolutionary history of organ systems in vertebrates. As we examine each organ system, we will analyze  both the structure of adult organs and their developmental origins ; these information will combine, when possible, with information from the fossil record, providing a reconstructive morphological method of evolutionary relations among vertebrate groups.

BIOETHICS MODULE - This module aims to give students the methodological instuments in order to understand and to assimilate the basic concepts of the bioethical debate. It also aims to anable them to formulate and express their own opinions regarding the main questions of contemporary bioethics.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE - Al termine del corso integrato lo studente dovrà dimostrare di:
1) aver compreso quali sono le caratteristiche comuni a tutti i vertebrati e le caratteristiche specifiche dei principali sottogruppi
2) conoscere l'organizzazione morfologica e lo sviluppo dei singoli organi/sistemi dei vertebrati
3) interpretare le differenti specializzazioni morfologiche in termini di funzioni svolte
4) conoscere le ipotesi evolutive dei principali organi
5) aver compreso e assimilato i concetti fondamentali del dibattito bioetico

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE - Lo studente dovrà integrare, quando possibile, le conoscenze e le capacità acquisite con il modulo di Anatomia Comparata con quelle derivate da altri insegnamenti (in particolare Biologia della Cellula e dei Tessuti, e Fisiologia Generale). Al termine delle lezioni, delle esercitazioni in aula e dei laboratori dovrà inoltre dimostrare le seguenti capacità:
1) saper riconoscere e applicare il metodo comparato
2) saper usare correttamente il microscopio ottico
3) saper riconoscere e descrivere preparati istologici e preparati scheletrici
4) saper schematizzare con semplici disegni e/o diagrammi le strutture di base degli organi studiati
5) saper articolare un argomento di tipo bioetico, operando le distinzioni minime necessarie al caso

AUTONOMIA DI GIUDIZIO - Acquisizione di principi di deontologia professionale e approccio scientifico alle problematiche bioetiche, capacità di analisi di un "caso etico", con possibilità di elaborazione di un punto di vista autonomo

ABILITÀ COMUNICATIVE - Capacità di comunicare gli argomenti appresi in lingua italiana scritta e orale; comprensione scritta e orale in lingua inglese. Capacità di lavorare in gruppo

KNOWLEDGE & UNDERSTANDING - At the end of the course students should know:
1) the characteristic features shared by all vertebrates and by specific vertebrate subgroups
2) the morphological organization and embryonic development of selected vertebrate organ systems
3) the functional value of morphological specializations
4) the evolutionary hypothesis of selected organ systems
5) the basic concepts of the bioethical debate

APPLYING KNOWLEDGE &UNDERSTANDING - Students are expected to integrate, when necessary, knowledge and skills acquired in Comparative Anatomy with those learned in other courses (especially Cell and Tissue Biology, and General Physiology). At the end of lessons, class exercises and laboratory work students should also be able to:
1) recognize and apply the comparative method
2) correctly use the light microscope
3) recognize and describe histological specimens and skeletal specimens
4) schematize organ structures through simple drawings and/or diagrams
5) articulate a bioethical issue

MAKING JUDGEMENTS - Students will learn the scientific approach to bioethical debate and the capacity to analyze an ethical case study.
COMMUNICATION SKILLS - Usage of Italian language for oral and written communication. Comprehension of oral and written English. Communication of philosophical issues. Ability to work in team.

Oggetto:

Programma

MODULO ANATOMIA COMPARATA

Concetti di base dell'Anatomia Comparata. Il confronto con altre discipline. Il metodo comparato. Adattamento. Convergenza. Analogia. Omologia. Elementi di sistematica e filogenesi.

Origine e caratteristiche dei Cordati. Urocordati. Cefalocordati. Craniati. Vertebrati. 

Caratteristiche ed evoluzione dei Vertebrati. Storia evolutiva dei Vertebrati e descrizione delle principali caratteristiche di ciascuna classe. Tappe fondamentali nell'evoluzione dei Vertebrati.

Basi di embriologia dei Vertebrati. I gameti e la fecondazione. Segmentazione, gastrulazione, neurulazione. Gli annessi embrionali.

Tegumento. Origine embrionale. Il tegumento e i suoi annessi (scaglie, squame, penne, peli e corna). Colorazione del tegumento. Osservazione di preparati microscopici e macroscopici di tegumento in laboratorio.

Sistema nervoso. Funzione ed evoluzione delle cellule e dei circuiti nervosi. Primi stadi di sviluppo del sistema nervoso. Midollo spinale e nervi spinali. Teorie evolutive dell'encefalo. Suddivisioni fondamentali dell'encefalo (prosencefalo, mesencefalo, rombencefalo). Cervelletto: adattamenti funzionali. Il tetto ottico e l'evoluzione delle vie visive. Formazione embrionale ed evoluzione del telencefalo. Organizzazione del sistema nervoso periferico. Nervi cranici. Sistema nervoso autonomo. Sistemi sensoriali con enfasi maggiore su: organi del tatto, termo recettori, organi della linea laterale ed elettrorecettori, organi olfattivi. 

Sistema digerente. Origini embrionali. Struttura, suddivisioni e specializzazioni del tubo digerente. Ghiandole digestive. Struttura, classificazione e specializzazione dei denti. Osservazione di preparati microscopici e macroscopici di sistema digerente in laboratorio

Sistema escretore. Escrezione dei composti azotati e osmoregolazione nei vertebrati. Composizione del sistema urinario. Aspetti morfofunzionali ed evoluzione del nefrone. Sviluppo del rene (pronefro, mesonefro, metanefro) e dei dotti urogenitali in anamni ed amnioti.

Sistema riproduttivo. Modalità di riproduzione nei Vertebrati. Sviluppo e differenziamento sessuale delle gonadi. La cloaca. L'organizzazione di testicoli e ovari. Spermatogenesi e ovogenesi. Il ciclo ovarico.

Sistema endocrino. Concetti generali. L'asse ipotalamo-ipofisi. Struttura, secrezione ormonale e regolazione di: ipofisi, tiroide, paratiroidi, pancreas endocrino, ghiandole surrenali. Il controllo ormonale della riproduzione.

Sistema scheletrico. Lo scheletro assile post-craniale, sviluppo ed evoluzione delle vertebre. Lo scheletro appendicolare: cinti pettorale e pelvico, pinne pari e arti. Evoluzione degli arti: transizione pinna-arto tetrapode. Principali suddivisioni del cranio (neurocranio, splancnocranio, dermatocranio). Evoluzione dello splancnocranio: origine delle mascelle nei pesci e degli ossicini dell'orecchio medio nei mammiferi.  Osservazione di pezzi scheletrici in laboratorio.

Sistema respiratorio. Caratteri generali e sviluppo embrionale degli organi della respirazione. Branchie, polmoni e vescica natatoria nei pesci. La pelle come organo respiratorio. Evoluzione e specializzazioni del polmone nei Tetrapodi.

Seminari tematici tenuti da ricercatori: 1) Gli interferenti endocrini; 2) L'uso degli animali nella ricerca biologica. 3) L'impatto dell'inquinamento delle plastiche e del riscaldamento globale sulla fauna marina

 


MODULO BIOETICA:

1. Introduzione alla filosofia morale e alla bioetica: 1) che cosa è la filosofia morale; 2) etica normativa; 3) etica della qualità della vita e della sacralità della vita

2. Problemi riguardanti l'embrione: 1) lo statuto dell'embrione e del feto; 2) fecondazione assistita; 3) staminali e clonazione; 4) ingegneria genetica ed enhancement

3. Medicina, biologia e persone: 1) il consenso informato; 2) deontologia professionale; 3) etica della professione e della ricereca; 4) sesso e genere

4. Ambiente, animali non umani e biologia: 1) problemi etico-filosofici sollevati dall'evoluzionismo; 2) etica dell'ambiente; 3) etica degli animali non umani; 4) etica della sperimentazione scientifica sui viventi non umani

 

COMPARATIVE ANATOMY MODULE

Basic concepts of Comparative Anatomy.  Comparisons to other disciplines. The comparative method. Adaptation. Convergence. Analogy. Homology. Elements of systematics and phylogeny.

Origins and characteristic features of Chordates. Urochordates, Cephalochordates, Craniates, Vertebrates.

Characteristics and evolution of Vertebrates. Evolutionary history of Vertebrates and characteristic features of each vertebrate class. Critical steps in Vertebrate evolution.

Elements of vertebrate embryology. Gametes and fertilization. Cleavage, gastrulation and neurulation. The extraembryonic membranes.

Integumentary system. Embryonic origin. Skin and its derivatives (scales, feathers, hair, horns and antlers). Integument color. Lab session on integumentary micro-/ macroscopic specimens.

Nervous system. Function and evolution of nerve cells and neural circuits. First steps of nervous system development. Spinal cord and spinal nerves. Principles of brain evolution. Fundamental brain subdivisions (forebrain, midbrain, hindbrain). Cerebellum: functional adaptations. Optic tectum and evolution of the visual pathways. Development and evolution of the telencephalon. Organization of the peripheral nervous system. Cranial nerves. Autonomic nervous system. Sensory systems with major emphasis on: touch receptor organs, thermoreceptors, lateral line organs and electroreceptors, olfactory organs. 

Digestive system. Embryonic origin. Gastrointestinal tract structure, subdivisions and specializations. Digestive glands. Teeth structure, classification and specialization. Lab session on digestive system micro-/ macroscopic specimens.

Excretory system. Excretion of nitrogenous wastes and osmoregulation in Vertebrates. Components of the urinary system. Nephron structure and evolution. Development of kidney (pronephros, mesonephros, metanephros) and urogenital ducts in Anamiotes and Amniotes.

Reproductive system. Types of reproduction in Vertebrates. Gonadal development and sexual differentiation. Cloaca. Testis and ovary organization in Vertebrates. Spermatogenesis and ovogenesis. The ovarian cycle.

Endocrine system. General concepts. The hypothalamic-pituitary axis. Structure and hormone secretion and regulation of pituitary gland, endocrine pancreas, thyroid gland, parathyroid gland and adrenal glands. The hormonal control of reproduction. 

Skeletal system: Postcranial axial skeleton, development and evolution of vertebrae. Appendicular skeleton: pectoral and pelvic girdle, paired fins and limbs. Evolution of limbs: the fin to limb transition. Basic elements of the skull organization: Neurocranium , Dermatocranium, Splanchnocranium. Evolution of the Splanchnocranium : origins of jaws and of mammalian middle ear bones. Lab session on bones.

Respiratory system. General features and embryonic development of respiratory organs. Gills, lungs and swim bladders in fish, cutaneous respiratory organs. Evolution and specialization of tetrapod lungs.

Seminars by researchers in the field: 1) Endocrine disruptors; 2) The use of animals in biological research; 3) The impact of plastic contaminants and global warming on marine animals

 

BIOETHICS MODULE

1. Introduction to moral philosophy and bioethics: 1) definition of moral philosophy; 2) normative ethics; 3) ethics of the quality of life and the sanctity of life

2. Problems concerning the embryo: 1) the status of the embryo and fetus; 2) artificial insemination; 3) stem cells and cloning; 4) genetic engineering and enhancement

3. Medicine, biology, and people: 1) informed consent; 2) ethical codes; 3) ethics of the profession and research; 4) sex and gender

4. Environment, non-human animals, and biology: 1) ethical-philosophical problems concerning evolutionism; 2) environmental ethics; 3) ethics of non-human animals; 4) ethics of scientific experimentation on non-human living beings

Oggetto:

Modalità di insegnamento

MODULO ANATOMIA COMPARATA - Questo insegnamento prevede lezioni frontali e seminari (56 ore), esercitazioni con ripasso e simulazione esame (2 ore) e attività di laboratorio con osservazioni di preparati microscopici e macroscopici (8 ore). La frequenza alle lezioni ed esercitazioni in aula è facoltativa (ma fortemente raccomandata), la frequenza ai laboratori è obbligatoria (75%). Il programma calendarizzato dell'insegnamento è scaricabile dalla piattaforma e-learning Moodle.

A seconda dell’evolvere della situazione dell’emergenza sanitaria Covid-19, l’insegnamento verrà erogato in presenza (modalità tradizionale) oppure on line (didattica a distanza). In questo secondo caso, le lezioni frontali saranno erogate in parte in streaming (lezioni sincrone con registrazione) e in parte caricate su Moodle come presentazioni videoregistrate (lezioni asincrone). I laboratori a distanza (laboratori virtuali) verranno erogati in streaming su Webex e saranno costituiti da attività multiple incluse presentazioni di immagini di microscopia e di preparati ossei, commenti e discussioni di filmati e di altri materiali messi a disposizione su Moodle. Se possibile, si cercherà di svolgere in presenza almeno una delle attività previste di laboratorio. Le presenze ai laboratori virtuali verranno conteggiate verificando la partecipazione alla videoconferenza Webex e ai quiz proposti su Moodle.
In ogni caso le lezioni, che siano erogate in presenza oppure on line, verranno registrate e caricate sulla piattaforma Moodle, in modo da permettere sempre la fruizione a distanza.

MODULO DI BIOETICA - si articola in 24 ore di lezioni frontali in aula o a distanza a seconda dell'evolvere della situazione sanitaria. Durante il corso oltre ai momenti di lezione frontale si proverà anche a discutere su casi concreti, alcuni incontri aggiuntivi del tutto facoltativi saranno dedicati a questa attività.

COMPARATIVE ANATOMY MODULE - Includes 56 hours of in-class lectures and seminars, 2 hours of in-class tutorial and exam simulation, and 8 hours of laboratory observation of microscopic and macroscopic specimens. The schedule of all activities can be downloaded from the teaching materials.

BIOETHICS MODULE - it consists of 24 hours of lectures (in the presence or distant learning depending on the evolution of the health situation). During the course, in addition to the lectures, we will also try to discuss concrete cases, some additional completely optional meetings will be dedicated to this activity.

Frequency to in-class lessons and tutorials is optional (and highly recomended), frequency to laboratories is mandatory (75%).


Scrivi testo qui...


Write text here...

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'apprendimento viene verificato attraverso un esame scritto da svolgersi nelle date prestabilite degli appelli (Anatomia Comparata + Bioetica).

ESAME SCRITTO di ANATOMIA COMPARATA - E' costituito da una serie di domande di varie tipologie (scelta multipla, vero o falso, definizioni) che ricoprono tutti gli argomenti del modulo + 2 domande aperte su argomenti specifici + 2 domande di microscopia sui preparati istologici studiati durante gli incontri di laboratorio. I punteggi maggiori sono attribuiti alle domande aperte, in quanto permettono di verificare, oltre all'acquisizione di conoscenze specifiche, la chiarezza espositiva e la capacità di sintesi. Il voto massimo di Anatomia Comparata (32/30) è stato concepito in modo da consentire di attribuire la lode.

ESAME SCRITTO DI BIOETICA - L’esame è scritto, ha la durata di 30 minuti ed è diviso in due parti:

  • 22 domande a risposta multipla (1 punto a risposta esatta, 0 punti per ogni risposta errata o non data, per un massimo di 22 punti);
  • 1 domanda a risposta aperta (1000 battute – 10 righe, 10 punti, si valuterà completezza delle informazioni, chiarezza espositiva e capacità argomentativa).

NB: La somma dà 32 per consentire l’attribuzione della lode.

VOTO GLOBALE: è costituito dalla media ponderata dei punteggi in trentesimi riportati per i singoli moduli di Anatomia Comparata e Bioetica. Per superare l'esame la media ponderata deve risultare almeno uguale a 18/30, ed è necessario aver riportato un voto uguale o superiore a 13/30 in ciascuno dei due moduli.

ESAMI A DISTANZA: fino a quando perdurerà l’emergenza sanitaria, le prove scritte si svolgeranno on line sulla piattaforma Moodle in videoconferenza Webex. La prova di ANATOMIA COMPARATA durerà 40 minuti e consisterà in una serie di domande chiuse e aperte come descritto sopra. La prova di BIOETICA avrà le medesime modalità. Per la votazione e il superamento dell’esame valgono le condizioni sopra descritte.

Si raccomanda a tutti gli studenti, in particolare gli studenti degli anni precedenti, di consultare le informazioni sulle nuove modalità di esame a distanza della sessione estiva 2021 sulla piattaforma Moodle (file pdf e registrazione WebEx della presentazione dei docenti).  Si ricorda che per sostenere l'esame scritto dovranno entrare sulla piattaforma Moodle con le proprie credenziali di ateneo (chi non l'avesse mai fatto dovrebbe provare l'accesso in anticipo).  Uno o due giorni prima dell'appello, i docenti invieranno inoltre agli studenti iscrittii le istruzioni per collegarsi alla videoconferenza WebEx e ulteroiri informazioni tecniche per lo svolgimento dell'esame.

Final grade will be determined by the Comparative Anatomy + Bioethics written exam (held at each exam session).

WRITTEN EXAM OF COMPARATIVE ANATOMY - this exam uses a variety of formats (multiple choice, true/false, definitions, filling in checklists) covering all main course topics, + two open questions on specific topics. The maximal total grade  will be 32/30 . This grading system has been designed to assign "cum laudem" to exceptionally good exams.

WRITTEN BIOETHICS EXAM - It lasts 30 minutes and is divided into two parts:

  • 22 multiple-choice questions (1 point for a correct answer, 0 points for each wrong or not given answer, for a maximum of 22 points);
  • 1 open question (1000 characters - 10 lines, 10 points, completeness of information, clarity of presentation, and argumentative ability will be assessed).

NB: The sum gives 32 to allow the attribution of honors. Foreign, exchange, and Erasmus students please take contact with the professor.

GLOBAL EVALUATION: consists in the weighted mean of the two grades obtained in Comparative Anatomy (73%) and Bioethics (27%). Students will pass the final exam with a weighted mean of at least 18/30, however it is necessary to gain a grade equal or higher to 13/30 in each module. 

Oggetto:

Attività di supporto

In caso di riapertura entro maggio-giugno 2022, è prevista a fine corso una visita guidata al Museo Regionale di Scienze Naturali.

A guided tour to the Museum of Natural History will be organized if the Museum reopening will take place by May-June 2022.

 

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Anatomia Comparata
Anno pubblicazione:  
2016
Editore:  
Edi-Ermes
Autore:  
Stingo
ISBN  
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Manuale di Bioetica: verso una civiltà biomedica secolarizzata
Anno pubblicazione:  
2013
Editore:  
Le Lettere
Autore:  
Mori Maurizio
ISBN  
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Le parole della bioetica: un dizionario ragionato
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
Il pensiero scientifico
Autore:  
Busca M. T., Nave E. (a cura di)
ISBN  
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

ANATOMIA COMPARATA
Il materiale didattico presentato a lezione/esercitazione è scaricabile dalla piattaforma Moodle. Le immagini dei preparati scheletrici e dei vetrini istologici sono disponibili sull'atlante on line: 

http://www.atlanteanatcomp.unito.it/

ll testo base consigliato per il corso è:

AAVV a cura di V. Stingo:  Anatomia Comparata - 2016 - Edi-Ermes

Altri testi consigliati sono:
- Giavini e Menegola: Manuale di Anatomia Comparata - 2010 - EDISES
- Liem et al.: Anatomia Comparata dei Vertebrati - 2011 - EDISES
- Kardong K.: Vertebrati - Anatomia Comparata, funzione ed evoluzione - 2005 - McGraw-Hill
- Zavanella: Atlante di Anatomia Microscopica dei Vertebrati - 2012 - Delfino editore

BIOETICA

Oltre ai due testi sopra indicati, il docente fornirà altro materiale utile per l'approfondimento o lo studio attraverso la piattaforma Moodle.

(I capitoli di riferimento e il materiale didattico integrativo saranno indicati nel corso delle lezioni e caricati nella pagine web del corso).

COMPARATIVE ANATOMY
Teaching material used during lectures, tutorials and labs can be downloaded from the Moodle platform. Images of the microscopic and macroscopic specimens studied during lab sections are available on line atlas: http://www.atlanteanatcomp.unito.it/


Suggested textbooks are:

- AAVV a cura di V. Stingo: Anatomia Comparata - 2016 - Edi-Ermes (in Italian)
- Giavini e Menegola: Manuale di Anatomia Comparata - 2010 - EDISES (in Italian)
- Liem et al.: Anatomia Comparata dei Vertebrati - 2011 - EDISES (English version available)
- Kardong K.: Vertebrati - Anatomia Comparata, funzione ed evoluzione - 2005 - McGraw-Hill (English version available)
- Zavanella: Atlante di Anatomia Microscopica dei Vertebrati - 2012 - Delfino editore (in Italian)

BIOETHICS

In addition to the two texts indicated above, other useful material will be provided through the Moodle platform. 

     (Textbooks chapters and teaching material used during lectures can be downloaded from the course web page).



Oggetto:

Note

Le informazioni generali sul corso e sull'esame, il programma dettagliato delle lezioni ed il materiale didattico (presentazioni, filmati ecc.) si trovano su Moodle.

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso.

Oggetto:

Altre informazioni

http://www.atlanteanatcomp.unito.it/
Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 02/01/2022 16:33
    Non cliccare qui!