Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Genetica generale ed evoluzionistica (coorte 2011/2012)

Oggetto:

Anno accademico 2011/2012

Codice dell'attività didattica
MFN1307
Docente
Gabriella Sella
Corso di studi
Scienze Biologiche D.M. 270
Anno
2° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
BIO/13 - biologia applicata
BIO/18 - genetica
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Programma


Modulo GENETICA GENERALE
Leggi della trasmissione dei caratteri ereditari
Meccanismi di ricombinazione del patrimonio ereditario negli eucarioti e nei procarioti
Mappatura dei geni sui cromosomi
Mecanismi genetici di determinazione del sesso
Morfologia dei cromosomi degli organismi superiori. Il cariotipo dell’uomo
Mutazioni cromosomiche di numero e di struttura. Patologie cromosomiche nell’uomo
Variabilità genetica nelle popolazioni naturali. Frequenze alleliche e genotipiche.
La legge di Hardy-Weinberg
Struttura genetica delle popolazioni: conseguenze della mutazione, migrazione, deriva genetica, unione assortativa  e selezione naturale. Concetto di fitness.
I gruppi sanguigni dell’uomo. Patologie genetiche umane.
Organizzazione ed evoluzione dei genomi

Modulo GENETICA EVOLUZIONISTICA
L'evoluzione molecolare come studio dell'evoluzione dei geni e dei genomi nei contesti organismici ed ecologici.
Strutura dei genomi. C-values. Evoluzione della struttura e della regolazione dei geni. DNA genico e non-genico.
Meccanismi di evoluzione genica. Omologia e analogia genica. Tipi di duplicazione genica. Esempi di geni codificanti proteine multidominio e a mosaico. Origine delle famiglie geniche. Esempi di famiglie geniche. Pseudogeni. Meccanismi e limitazioni dell'exon-shuffling. Geni sovrapposti. Splicing alternativo. Condivisione genica. Evoluzione concertata nelle famiglie geniche.
Evoluzione per trasposizione. Diversi tipi di elementi genetici mobili. Diversi meccanismi di trasposizione. Ruolo degli elementi genetici mobili nel modellare i genomi e nel modificare l'espressione genica. Disgenesi degli ibridi.
Cenni di filogenesi molecolare


General Genetics
Mendel's Laws of heredity. Genetic recombination in eukaryotes and prokaryotes. Chromosomes and Genetic Mapping. Genetics of Sex Determination. Organization and evolution of the genomes. The human karyotype, structure of the cromosomes and chromosomal abnormalities. Genetic variation in natural populations, allele and genotype frequencies. Hardy-Weinberg equilibrium and its deviations. Introduction to human polymorphisms. Organization and evolution of the genomes.

Evolutionary Genetics
Molecular evolution as the study of gene and genomic evolution in the organismal and ecologic context.
Evolution of genome organisation. C-values. Genic and non-genic DNA.
Mechanisms of gene evolution. Orthology and paralogy. Convergent gene evolution. Gene duplications and the origin of  gene families. Pseudogenes. Concerted evolution. Genes encoding multidomain and mosaic proteins. Mechanisms and restrictions of exon shuffling. Overlapping genes. Gene sharing.
Evolution by transposition. Classes of mobile genetic elements and different mechanism of transposition. Influence of mobile genetic elements in shaping host genomes and in affecting gene regulation.
Use of molecular diversity/divergence to infer phylogenetic relationships among organisms.



Il corso fornisce conoscenze sull’organizzazione dei genomi, sulla trasmissione e  ricombinazione dei caratteri ereditari, sulla struttura e le aberrazioni dei cromosomi e sulla dinamica dei geni nelle popolazioni. Lo studente imparerà a interpretare i risultati di incroci genetici (in piante e animali), valutare il significato, per l’individuo e per la popolazione, dei vari tipi di mutazioni geniche, stimare se una popolazione è in equilibrio genetico e verificare ipotesi per spiegare la dinamica delle popolazioni che non lo sono.
Nel modulo di Evoluzione Molecolare verrà fornito un panorama delle dinamiche evolutive a livello molecolare, delle forze che determinano i processi evolutivi, dei processi evolutivi rivelati dai dati molecolari, degli effetti dei diversi meccanismi molecolari sulla struttura dei geni e dei genomi in una prospettiva evolutiva. Lo studente dovrà essere in grado di riconoscere e di saper correttamente e criticamente interpretare le dinamiche genomiche e geniche  nel contesto evolutivo.



Il materiale didattico presentato a lezione è disponibile sul sito internet.
http://biologia.campusnet.unito.it/cgi-bin/home.pl

I testi base consigliati per il corso sono:
D.L. Hartl & E.W. Jones, Genetica in una prospettiva genomica, Idelson-Gnocchi Editore, 2006


Scritto e orale separati.

Il corso viene diviso in tre parti che costituiscono gli argomenti di tre prove scritte, organizzate secondo un modello a risposta multipla e domande aperte. A richiesta dello studente un risultato positivo ottenuto nelle prove scritte può essere integrato mediante colloquio orale. Il mancato superamento di una o più prove scritte richiede una verifica orale sulle parti corrispondenti. Il voto finale sarà calcolato in base all’esito delle prove scritte (se sufficienti), oppure in base ad una prova orale su tutto il programma.



Propedeuticità per immatricolati dal 2011/2012: Biologia della cellula e dei tessuti - Chimica Organica - Chimica generale e inorganica

La frequenza alle lezioni non è obbligatoria; per i corsi di laboratorio e le attività di esercitazione relative ai corsi la frequenza è obbligatoria e non può essere inferiore al 70% delle ore previste.

Oggetto:

Note

Curriculum Biomolecolare Cellulare e Curriculum Ecologico Ambientale

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 28/09/2012 10:10
Location: https://biologia.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!